Articoli

Età di inizio della pratica sportiva NON agonistica

SPORT IN ETÀ PEDIATRICA

Età minime consigliate per l’inizio delle attività sportive

 

1° ANNO

  • Acquaticità

Perché l’apprendimento dell’acquaticità può essere precoce

 

4-5 ANNI

  • Nuoto

Perché non vi sono carichi sull’apparato locomotore 

 

5-6 ANNI

  • Ginnastica

  • Pattinaggio (su ghiaccio, a rotelle)

Perché si può lavorare sull’elasticità muscolare da questa età, fino ai 10 anni 

  • Sci (fondo, discesa)

Perché stimola la capacità di apprendimento di un gesto tecnico complesso

 

6-8 ANNI

  • Judo

Perché è da questa età che inizia lo sviluppo della forza 

  • Atletica leggera

Perché, prima di questa età, il bambino non tollera carichi eccessivi e prolungati

 

7-8 ANNI

  • Basket

  • Calcio

  • Pallavolo

  • Rugby

Perché, prima di questa età, è difficile apprendere i gesti atletici specifici per questi sport 

  • Tennis

  • Scherma

Perché, prima di questa età, è poco sviluppata la coordinazione neuro-motoria 

 

8-10 ANNI

  • Karate

Perché, prima di questa età, è poco sviluppata la coordinazione neuro-motoria

  • Ciclismo

  • Canottaggio

Perché l’attività di resistenza è poco allenabile in età più giovane

 

Bibliografia:

  • Bar-Or B. Pediatric Sports Medicine for the Practitioners. Human Kinetics Publishers 2000

  • ACC/AHA Guidelines for Exercise Testing. A report for the ACC/AHA TaskForce on practice Guidelines J Am Coll Cardiol 1997:

Età di inizio della pratica sportiva agonistica

SPORT IN ETÀ PEDIATRICA

Età minime consigliate per l’inizio delle attività sportive di tipo AGONISTICO

 

6 ANNI

  • Ginnastica

  • Pattinaggio

 

8 ANNI

  • Nuoto

  • Rugby

  • Scherma

 

10 ANNI

  • Canottaggio

  • Tennis

 

11 ANNI

  • Ciclismo

  • Karate

  • Sci (fondo, discesa)

 

12 ANNI

  • Calcio

  • Pallavolo

 

13 ANNI

  • Basket

 

14 ANNI

  • Judo

 

16 ANNI

  • Atletica leggera

 

Bibliografia:

  • Bar-Or B. Pediatric Sports Medicine for the Practitioners. Human Kinetics Publishers 2000

  • ACC/AHA Guidelines for Exercise Testing. A report for the ACC/AHA TaskForce on practice Guidelines J Am Coll Cardiol 1997: 30:260-315

Classificazione AAP

PORT – CLASSIFICAZIONE DELLA AMERICAN ACADEMY OF PEDIATRICS

 

Gli sport vengono classificati in due categorie principali:

  1. sport con assenza di CONTATTO fisico

  2. sport con presenza di CONTATTO fisico

A loro volta gli sport con assenza di CONTATTO fisico vengono suddivisi, a seconda della fatica richiesta, in 3 gruppi:

  1. sport con assenza di CONTATTO fisico, NON FATICOSI

  2. sport con assenza di CONTATTO fisico, MODERATAMENTE FATICOSI

  3. sport con assenza di CONTATTO fisico, FATICOSI

Invece gli sport con presenza di CONTATTO fisico vengono suddivisi, a seconda dell’entità del contatto fisico, in 2 gruppi:

  1. sport con presenza di CONTATTO fisico LIMITATO, e IMPATTO

  2. sport con presenza di CONTATTO fisico, e di COLLISIONE



Sport con assenza di CONTATTO fisico, NON FATICOSI

  • Golf

  • Tiro con l’arco

  • Tiro a segno

 

Sport con assenza di CONTATTO fisico, MODERATAMENTE FATICOSI

  • Badmington

  • Curling

  • Tennis da tavolo (ping-pong)

 

Sport con assenza di CONTATTO fisico, FATICOSI

  • Aerobica

  • Atletica (lanci: disco, giavellotto, peso)

  • Canottaggio

  • Corsa

  • Corsa campestre

  • Scherma

  • Nuoto

  • Sollevamento pesi

  • Tennis

 

Sport con presenza di CONTATTO fisico LIMITATO, e IMPATTO

  • Atletica (salti: in alto, con l’asta)

  • Baseball, softball

  • Basket

  • Ciclismo

  • Equitazione

  • Ginnastica

  • Pallamano

  • Pallavolo

  • Pattinaggio (su ghiaccio, a rotelle)

  • Sci (fondo, discesa)

  • Sci d’acqua

  • Squash

  • Subacquea

 

Sport con presenza di CONTATTO fisico, e di COLLISIONE

  • Arti marziali

  • Boxe

  • Calcio

  • Football americano

  • Hockey (su ghiaccio, su pista, su prato)

  • Lacrosse

  • Lotta

  • Rodeo

  • Rugby

 

Bibliografia:

  • Bar-Or B. Pediatric Sports Medicine for the Practitioners. Human Kinetics Publishers 2000

  • ACC/AHA Guidelines for Exercise Testing. A report for the ACC/AHA TaskForce on practice Guidelines J Am Coll Cardiol 1997: 30:260-315